martedì 2 dicembre 2008

DAY 45: "The new flyer"

Photobucket
Cari Blog-nauti,

innanzi tutto vi ricordiamo di non perdere la visione del
1 TEASER del film,
e poi come avete visto, più l'atmosfera si tinge di natalizio e più vi regaliamo sorprese su sorprese; è per questo che siamo orgogliosi di presentarvi anche il nuovissimo manifesto di IN THE MARKET disegnato dalle mani di Andrea Brizi, il nostro Storyboard and Flyer artist. Come potete vedere con i vostri occhi è quindi una rielaborazione grafica realizzata a mano e risulta essere molto metaforica e al tempo stesso misteriosa ed enigamatica.
Ci piacerebbe sapere da voi che cosa ne pensate e se a parere può incuriosire o piacere. Ci serve il vostro giudizio per capire se una locandina del genere può rilanciare un certo stile di film vecchio stampo e quindi essere un progetto interessante, oppure se al grande pubblico può suscitare poco.
Per noi qualsiasi vostro commento è importante e con i vostri voti ci indirizzerete verso la strada giusta nella scelta della locandina più adatta ad IN THE MARKET.
Quindi votate il sondaggio a lato sotto i tre piccoli manifesti e commentate questo post con le vostre considerazioni.

STAY HORROR
L.E.N.

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Ciao sono Stefano del "Il Grande Cinema La videoteca",come sempre provo grandissima ammirazione nei vostri confronti.La costanza,l'amore e l'entusiamo verso il proprio lavoro con il tempo potrà portarvi grandi risultati.Preferisco la seconda , per vari motivi:ormai dopo quasi 5 anni che noleggio dvd, riesco con il mio impatto visivo a veder quale film farà tanti noleggi.Sembrerà strano ma la locandina è,fondamentale.La terza sembra un film di animazione.

Eleonora Stagi ha detto...

Ciao Stefano,
sono Eleonora, grazie per le bellisime parole, e grazie che ci segui sempre. Per quanto riguarda la locandina io sono daccordo con te, perchè bisogna creare un manifesto che coplpisca le persone appena lo vedono e che incuta terrore essendo un Horror.

WHITEROSEprd. ha detto...

ciao Mitico Stefano,
siamo contentissimi che ci segui sempre. Il tuo parere ci sta molto a cuore, perchè il tuo è veremente un occhio allenato e quindi di grande professionalità e che può capire i gusti del pubblico e dove si spostano quest'ultimi.
Quindi grazie di cuore e a presto.

Anonimo ha detto...

Scarterei senza dubbio la seconda locandina, visto che, secondo il mio parere, risulta un po' scontata. La prima mi piaceva già, ma la terza è da brividi ! Mi ricorda un po' le locandine degli horror anni '80, dove, da veri buongustai, gli illustratori pensavano bene di porre nelle locandine delle raffigurazioni in forma disegnata (per esempio quelle di "La casa" o "L'armata delle tenebre" di Sam Raimi, "La cosa" di John Carpenter o "Videodrome" di David Cronenberg, per tirare in ballo solo l'horror, ma possiamo pensare poi a film come "Indiana Jones e i predatori dell'arca perduta" oppure "Blade runner"), anzichè semplici foto con qualche ritocco al pc. A mio avviso, non c'è paragone.

Luca "El Pata" Corsi

WHITEROSEprd. ha detto...

Ciao "El Pata",
grazie per il tuo parere, si vede che sei un esperto di cinema e guardi un sacco di film, senza limitarti solo a questo, ma anche ad analizzare ciò che ci sta intorno. CI fa piacere sapere che ne pensi dei nostri manifesti.
Grazie.

Anonimo ha detto...

io preferisco la terza locandina, perchè, a differenza delle altre da un tocco di mistero e di retrò che si addice tanto ad un film horror. naturalmente anche la seconda ha i suoi lati positivi dato che riesce ad incutere terrore nelle persone però purtroppo non da quel tocco di mistero a tutta la locandina. anche io penso che non ci sia paragone tra un disegno e una foto ritoccata, constatando anche che il disegno è fatto veramente bene e che l'allegoria dell'uomo che inghiotte la jeep da curiosità allo spettatore e naturalmente gli occhi e le tracce di sangue sulla strada danno l'idea del terrore e delle brutte avventure dei protagonisti...e ci si chiede "che cosa gli accadrà?""quale sarà il pericolo che incombe su di essi?""cosa si celerà negli antri di questa bocca oscura e malvagia?"....e questo non lo sapranno finchè non guarderanno il film....bravi ragazzi state facendo un ottimo lavoro...dal fedelissimo Teo...

WHITEROSEprd. ha detto...

Ciao Teo,
ci fa davvero piacere ricevere anche da te le tue preferenze sul manifesto di IN THE MARKET.
Quanto ci dici è veramente giusto, e siamo contenti che hai centrato alcuni punti chiave della locandina con la jeep disegnata, come gli occhi o il significato della jeep che va verso la bocca.

Grazie 1000.