venerdì 21 marzo 2008

ITALIANS DO "EAT" BETTER!

Esatto, <<ITALIANS DO "EAT" BETTER!>> così cita il post che abbiamo scovato in rete e che parla di noi (WHITEROSEprd.) e di "IN THE MARKET".
Italia, terra del mangiar bene e della buona cucina! E' proprio vero, basta prendere i giusti ingredienti, amalgamarli assieme, creare quella magica alchimia di abbinamenti, ed il gioco è fatto: IL PIATTO E' PRONTO e lo si può gustare. Italia, Patria dello star bene a tavola e delle buone forchette... CHE TUTTO QUESTO C'ENTRI in IN THE MARKET?

Gli amici di WWW.HORROR.IT hanno fatto le loro considerazioni e se fosse il gioco della "Mosca Cieca", quasi verrebbe da dire: "FUOCHINO"
L'articolo che vi riportiamo qui sotto è stato scritto da Daniele "Danno" Silipo, il 14 Marzo 2008.

GUSTATEVELO:

<<In the market, produzione indipendente targata Witherose, combattiva casetta cinematografica che all’attivo vanta una bella manciata di corti, lunghi e spot. Quello che, in questo caso, ha catturato la nostra attenzione, sono i ragazzi dietro In the market che, nella promozione del film, sembrano guardare a Cloverfield. Dicendo poco e niente sulla loro opera, stuzzicano entusiasmi e curiosità.
Il blog dedicato al progetto è attivo già da qualche mese ma, tra post ammiccanti, incitazioni alla rinascita del genere in Italia e toni entusiastici (“Vi abbiamo detto che questo nuovo splatter film sarà originalissimo…”), del film si accenna soltanto senza mai svelare troppo: giusto quel che serve per fomentare l’appassionato a caccia di novità. Non a caso visite e commenti sul sito aumentano a vista d’occhio e, nonostante l’opera sia ancora in pre-produzione, ha iniziato da un bel pezzo a far parlare di sé. Insomma, fino ad ora, la scelta si è rivelata vincente.

Da quel poco che si capisce, siamo in grado di dire che il film è uno splatter on the road, che è tratto da una storia vera e che, secondo voci mai confermate (chi tace acconsente?), ci saranno quei famelici cannibali tanto cari al nostro bel cinema horror che fu. Tra i registi ispiratori di cotanto sforzo, lo staff del progetto cita Eli Roth, James Wan, D. L. Bousman, Mario Bava e l’immancabile Quentin Tarantino. Inoltre, il giovane regista Lorenzo Lombardi - accompagnato da tutta la troupe - il mese scorso, si è recato nei boschi tra Umbria e Toscana alla ricerca di una location per In the market ed è ritornato a casa con il giusto materiale per tirare fuori un nuovo film da 60 minuti dal titolo: 16.02.08, vero e proprio progetto collaterale (trovate il trailer al post di MERCOLEDI' 27 Febbraio 2008).

Intanto sul blog del film, senza alcun timore, si rincara la dose gettando sempre più legna sul fuoco: “In the market, si ispira ad un evento realmente accaduto: una storia vera. Se 2+2 fa 4, questo è un horror che prende spunto da un fatto reale e quindi è ancora più sconvolgente di un normale horror. (…) Ancora non è tempo per dire molto di più, ma vi assicuriamo che quello che leggerete non vi farà più dormire sogni tranquilli e soprattutto cambierà il vostro approccio con la vita di tutti i giorni”. E ancora: “In the market potrebbe avere i requisiti giusti per diventare un film manifesto (questo è quello in cui noi crediamo) per la rinascita del cinema horror italiano, che dagli anni ’70-’80 a oggi, ha avuto sporadici, se non nulli, film usciti nelle sale a grande scala”.
Non so voi, ma io credo che se il film non sarà all’altezza di queste premesse, i ragazzi di In the market, dovranno vedersela con qualcosa di ben più pericoloso dei cannibali: i fan inferociti! Per il momento siamo fiduciosi>>.

Grazie infinite a HORROR.it

7 commenti:

Anonimo ha detto...

buona quella pizza! potrei fare un'ordinazione?

ALIEN ha detto...

Forza ragazzi, io ho fatto un lungo intervento di incoraggiamento tempo addietro, vi ribadisco il mio apprezzamento per un progetto ambizioso. Un augurio per una buona riuscita da www.ecodiselci.blogspot.com

WHITEROSEprd. ha detto...

Ciao Alien,

sì, ci ricordiamo di te! Grazie per l'intervento vecchio e questo nuovo!

Grazie mille anche e soprattutto per l'incoraggiamento!

Un abbraccio da tutto lo staff di WHITEROSEprd.

Anonimo ha detto...

salve, di life's but su internet/emule avete deciso nulla?

spero che nn abbiate abbandonato l'idea, nn avete fatto risapere nulla!!!!!!

Anonimo ha detto...

be dovete stare attenti...non state sulla leggera...se il film non soddisferà la curiosità che avete lasciato e non sarà veramente un film originalissimo coloro che vi hanno elogiato per le vostre capacità ne resteranno decisamente male e non credo che saranno gentili e cordiali con voi...io spero solo che sia il regista che la troupe siano in grado di rimettere in sesto un horror autentico, e soprattutto spero per loro di attorniarsi di attori capaci e non solo belli d'aspetto....quindi pregate che il film riesca veramente....io non sono un particolare amante dell'horror ma se riuscirete a mettermi veramente paura e a lasciarmi qualcosa dopo il film il mio appoggio sarà quasi vostro e sarò pronto a far parola positiva e "pubblicità" anche a chi non vi conosce...servo a ben poco ma dato che il mio carattere nonostante sia abbastanza raro può essere su quasi il 25 per cento della popolazione posso essere anchio prezioso...comunque sappiate che sono difficile di carattere...e con life's but...sinceramente non mi avete lasciato niente spero vivamente che il nuovo film "in the market" renda l'idea del vero autentico horror...cordiali saluti Teo

N. Santi Amantini ha detto...

Grazie Teo,

metteremo a disposizione tutta la nostra passione, le nostre capacità e i nostri mezzi per non far rimanere deluso te e tutto il pubblico.

Ciao, e
STAY HORROR!

WHITEROSEprd. ha detto...

L'ultima cosa che vogliamo è gettare un amo grosso per pescare un piccolo pesce!
Metaforicamente parlando, l'ultima cosa che vogliamo è lasciare a bocca asciutta tutti coloro che credono in questo film e ci danno appoggio. vogliamo che tutti coloro che possano vedere IN THE MARKET, vedano qualcosa di nuovo e diverso dalla massa.
Gli ami che gettiamo e abbiamo gettato sin d'ora hanno incuriosito, anche molto, NON POSSIAMO E NON VOGLIAMO DELUDERE NESSUNO!

CE LA METTEREMO TUTTA E ANCHE PIU' PER REGALARVI UN FILM SPIAZZANTE!

Grazie